Musica in … Fiorellini

Musica in fiorellini

Cari genitori,

sarebbe bello poter vedere nelle strade del quartiere una piccola banda musicale, veder nascere e crescere piccoli talenti, sentire cori gioiosi e canti melodiosi nella nostra piccola chiesa. Per questo ho chiesto a Padre Walter, il nostro parroco, se era possibile avviare un corso di musica per bambini in età prescolare, nei locali della Parrocchia.

Mi chiamo Loredana, sono arrivata a Torresina da poco tempo, ho un bambino di sei anni ed ho visto nelle strade del nostro quartiere tanti bambini; questo mi ha fatto pensare che, forse, anche qui è possibile realizzare quel magico corso di musica, colori e strumenti musicali che fino ad ora hanno seguito i bambini di Monte Mario, quartiere in cui sono nata; insegno da 30 anni,  a bambini piccolissimi ad amare la musica, cantare e suonare.

Tutti sappiamo quanto sia difficile avvicinare un bambino in tenera eta’ al mondo della musica tramite la classica metodologia, cosi’ austera e poco accattivante.

Il progetto che perseguo ormai dal lontano 1981 (ho cominciato prestissimo ad insegnare, frequentavo ancora il conservatorio ed avevo appena compiuto 18 anni) si basa sull’avvicinamento dei bambini alla musica attraverso dei racconti fiabeschi, dove le note musicali sono rappresentate da sette folletti che si travestono da fiorellini colorati.

La lezione di “Musica in…fiorellini” si svolge una volta a settimana, in gruppetti di 8/10 bambini e dura circa un’ora. Non abbiamo ancora individuato bene giorni ed orari ma indicativamente potrebbero essere il lunedì o il martedì dalle 17.00 alle 18.00.

I bambini impareranno a conoscre le note, il pentagramma e svolgeranno attività ludiche con tamburelli, mani, nacchere e percussioni varie, affini all’argomento svolto in quel giorno.

Questo modo di avvicinarsi alla musica, oltre a fornire concetti primari fondamentali della materia, forma un ottimo senso ritmico utilissimo anche in seguito, al di là del fatto che verrà, in futuro, scelto o meno lo studio di un dato strumento musicale come il pianoforte, la chitarra, il flauto, la batteria, ecc…

Nel mese di giugno realizzeremo un piccolo saggio, per farci conoscere e far vedere il lavoro fatto. E’ questo un momento di grande gratificazione per i bambini e gioia per i genitori.

Se l’idea vi piace, considerate che il costo mensile dovrebbe essere di 25 euro al mese. Se avete voglia di conoscere meglio il metodo o per ogni ulteriore chiarimento, non esitate a contattarmi.

Loredana Mele  (348.9042009)

(liberamente interpretato dall’articolo apparso su Il Picchio di questo mese)