25 e 26 settembre: 12 Festa Nazionale del Riuso

Domenica 26 settembre 2010 nuovo appuntamento con Il tuo quartiere non è una discarica” , raccolta straordinaria gratuita dei rifiuti ingombranti e “particolari” dalle 8.00 alle 12.30 nei Municipi dispari ed i quartieri del Porta a Porta. Ci vediamo a Torresina, nel parcheggio davanti alla fermata (prossimo capolinea) dell’autobus in via Andrea Barbato. Ma siamo davvero sicuri che tutto ciò che non serve più a noi debba essere necessariamente buttato? Potrebbe essere utile scambiarlo con qualcuno, cioè BARATTARLO, regalarlo oppure portarlo in uno dei mercatini del RIUSO. Dalle nostre parti ce n’è uno a Casalotti e Sabato 25 e domenica 26 settembre ci sarà la dodicesima Festa Nazionale del Riuso.

In occasione di questo evento, organizzato dal franchising Mercatino, saranno aperti gli oltre 170 mercatini dell’usato distribuiti sull’intero territorio nazionale, dove sarà possibile acquistare oggetti usati di ogni tipo. Il mercatino più vicino a noi si trova al civico 53 di via Polletrara a Casalotti.

La Festa del Riuso affianca, con la propria Associazione Mondo da Ri-Usare, le più grandi e note Associazioni Ambientaliste delle quali condivide l’attenzione all’ambiente, la tutela della natura, il riguardo per il futuro nostro e dei nostri figli.

Lo scopo del progetto consiste  nel promuovere la consapevolezza dell’importanza del Riuso e Riciclo come modalità gestione dei rifiuti, rendere un rifiuto una potenziale fonte di reddito e oggetto di lavoro creativo. Il progetto ecologico del riciclo di oggetti usati contribuisce al riutilizzo non industriale, perché li recupera appunto senza alcun trattamento. Il riuso degli oggetti è d’altronde uno degli obiettivi stabiliti dalla normativa europea e italiana in materia di riuso.

Partecipandovi, avremo un’ottima occasione per risparmiare e contribuiremo quindi al progetto ecologico della “Mercatino franchising“: diffondere la buona pratica del riuso come sistema etico-sociale, per la salvaguardia e la tutela dell’ambiente e del suo patrimonio.