L’Istrice

 

Vi scrivo per segnalarvi che purtroppo stamattina, andando a lavoro, ho visto su via della Valle dei Fontanili all’altezza della via dei Dumas un istrice di grandi dimensioni morto. Quasi sicuramente è stato investito da una macchina…

Sono rimasto molto dispiaciuto anche perchè non pensavo che nella nostra zona potessero esserci ancora animali di questo tipo….. Purtroppo è anche il segnale delle ultime presenze della campagna romana che vanno scomparendo definitivamente.

Mi chiedo non è possibile recintare alcuni punti così da impedire che possano attraversare animali selvatici…. ” Lettera Firmata

Caro amico, grazie per la segnalazione che gireremo al neo Assessore all’Ambiente del Comune di Roma nonchè ex presidente del nostro Municipio, on. Marco Visconti.

Nel frattempo vorremmo aggiungere alcune considerazioni

Oltre alla povera istrice, questo è un tema che coinvolge volpi ed altri animali, tra cui i pipistrelli (lo sapete che ogni pipistrello può mangiarsi fino a 4kg di zanzare al giorno? ).

Abbiamo pubblicato con piacere il suo appello, nella speranza che venga raccolto soprattutto da chi ha a cuore la tutela e valorizzazione del Parco Agricolo Urbano di Casal del Marmo, dove questi animali potrebbero continuare a vivere nel loro habitat a pochi metri dalle nostre case, avendo a disposizione anche un corridoio migratorio verso il Parco di Veio.

Di questo corridoio ecologico ci ha parlato l’amico botanico, il prof. Diego D’Angeli, nel numero di dicembre de Il Picchio (pagina 9) che abbiamo proposto ieri su queste pagine.