Caldo record ieri, oggi e domani.

Piano Caldo Manifesto

(dal sito del Comune di Roma) Prosegue l’allerta della Protezione civile per il grande caldo. Il “livello tre”, massima soglia di rischio per i soggetti più fragili, è previsto fino alla giornata del 25 agosto (vedi Bollettino 23-25 agosto). 

Il direttore della Protezione civile di Roma Capitale, Tommaso Profeta, ha comunicato che “per limitare i disagi ai cittadini e ridurre i rischi legati all’afa, gli operatori della nostra Sala Operativa ed i volontari della Protezione civile capitolina, tra le 11.30 e le 16.30 saranno impegnati nella distribuzione di acqua in bottiglia e nelle operazioni di assistenza alla popolazione più esposta ai rischi del gran caldo. Per garantire una pronta risposta alle emergenze estive – conclude Profeta – abbiamo rafforzato la Sala Operativa della Protezione civile di Roma Capitale che risponde al numero verde 800.854.854».

Si ricorda che per fronteggiare l’ondata di caldo di questi giorni l’Amministrazione capitolina ha varato un piano rivolto in particolare alla popolazione anziana, a cominciare dall’assistenza sanitaria, con una serie di servizi garantiti da cinque protocolli con le Asl, dalla Croce Rossa e da “Pronto Nonno”, il centralino per gli anziani che agisce in sinergia con la Casa del Volontariato  (numero verde 800.147.741).

La vicesindaco di Roma Capitale, Sveva Belviso, ha rivolto un appello “a tutte le persone in stato di fragilità a contattare, in caso di bisogno, Pronto Nonno e a coloro che resteranno in casa, durante le ore più calde del giorno, consiglio di bere molta acqua, di indossare abiti leggeri e di stare in ambienti ventilati. Nel caso in cui poi, anche all’interno dell’ambiente domestico la ventilazione fosse poco sufficiente per il necessario refrigerio, ricordo a tutti gli over 65 che i 145 centri anziani capitolini sono aperti e che, in ognuno di essi, è in funzione un condizionatore. Per tutti i cittadini che volessero essere avvisati dei prossimi picchi di calore – ricorda inoltre Belviso – basterà chiamare il call center di Pronto Nonno per essere inserti nell’elenco ed essere così, allertati per tempo evitando possibili rischi per la salute”.

Gli anziani che prenotano ai Cup (centri di prenotazione) possono ottenere le visite nelle ore meno calde, e la consegna dei medicinali a domicilio durante il giorno (“Pronto Farmaco”). E’ prevista la sospensione delle dimissioni dei pazienti a rischio durante i giorni di caldo estremo (livelli 2 e 3 del bollettino della Protezione Civile Nazionale) con passaggio alle dimissioni protette; monitoraggio e assistenza telefonica agli anziani dimessi dagli ospedali; anamnesi preventiva in caso di malessere, eseguita da un’unità medica della Croce Rossa, con trasferimento – quando necessario – in ospedale (le aziende ospedaliere mettono a disposizione posti dedicati). 

Altre iniziative previste dal Piano Caldo:

Bollettini del caldo: sono quelli redatti dalla Protezione Civile nell’ambito del sistema nazionale di allarme “H.H.W.W.S.” (Heat Health Watch Warning System), per la previsione dei giorni a rischio. Danno conto della situazione termica per 3 giorni, con livello di rischio su scala da 0 a 3. Costituiscono il punto di partenza quotidiano del Piano Caldo: in base ai dati del bollettino tutti gli enti coinvolti (Campidoglio, Croce Rossa, Asl, associazioni) sono in grado di prevedere i momenti più delicati. Il bollettino viene diffuso ogni giorno e rilanciato dal Campidoglio, dalle Asl e pubblicato su questo sito quando vengono raggiunti livelli di allarme.

CRInBici: sul modello londinese, sempre contro i malesseri da caldo, mountain bike in cinque parchi pubblici. Per tutta l’estate, le CRInBICI saranno presenti in 5 ville storiche (Villa Borghese, Villa Pamphilli, Villa Gordiani, Il Parco del Laghetto dell’Eur e Parco Aguzzano) per 3 volte a settimana e a prestare servizio saranno in tutto 70 volontari della Croce Rossa Italiana che, a coppie e a rotazione, pattuglieranno i parchi di Roma al fine di intercettare e soccorrere l’anziano che dovesse avere un malore, prestando un primo intervento sanitario e avvisando, nei casi più gravi, il 118.

“Salta la fila” : anche quest’anno, nei supermercati del Gruppo Tuo e in oltre 700 farmacie (private e comunali), corsia preferenziale per gli anziani grazie al cartello con la scritta “salta la fila” in prossimità delle casse.

“Angeli di Roma”: anche nel corso dell’estate 2011 contribuiscono all’assistenza degli anziani gli “Angeli”, ovvero i “Pony della solidarietà” messi in campo da Telecom Italia con la Sala Operativa Sociale di Roma Capitale e le associazioni cattoliche di volontariato. Il programma di aiuto per gli over 65 che restano soli in città va dall’assistenza al trasporto e alle attività ricreative.

Oasi estive: sono aperte fino al 27 agosto le oasi peri soggiorni degli anziani al mare, alle terme o nel verde di un grande parco naturale romano. Info e prenotazioni: call center “Pronto Nonno” 800.147.741, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16. 

Il Piano Caldo 2011 di Roma Capitale è attuato in collaborazione con le cinque Asl capitoline, la Croce Rossa Italiana, Federfarma e Farmacap, Telecom Italia, i supermercati del Gruppo Tuo e le associazioni cattoliche: Acli provinciali di Roma, Arciconfraternita del Santissimo Sacramento e San Trifone, Centro Astalli, Comunità di Sant’Egidio, Caritas Roma, Unitalsi.

Inserisci un commento