Giorni della merla

In questi giorni sta arrivando il gran freddo. Sono arrivati i cosiddetti giorni della merla; secondo la tradizione  sono gli ultimi tre giorni di gennaio (29, 30 e 31). Sempre secondo la tradizione sarebbero i tre giorni più freddi dell’anno (anche se alcune leggende e tradizioni ne specificano come variante gli ultimi 2 giorni di gennaio e il primo di febbraio).

L’arrivo del maltempo con pioggia e neve è importante per salvare l’ltalia da una grave siccità che mette a rischio la disponibilità di acqua nelle città e nelle campagne con una riduzione di oltre l’80 per cento delle precipitazioni nei primi venti giorni di gennaio dopo un 2011 straordinariamente asciutto. E’ quanto afferma la Coldiretti in occasione dell’allerta meteo emessa dal Dipartimento della Protezione civile per l’arrivo di freddo siberiano, gelo, pioggia e neve anche a bassa quota. Se continua così, avremo un’estate aridissima con gravi danni all’agricoltura e all’ambiente. Speriamo bene.

Intanto a Roma e Provincia è scattato lo stato di allerta; il pericolo è legato alla formazione del ghiaccio ma la neve potrebbe giungere nella Capitale la notte tra giovedì e venerdì. Sono allertati anche i bambini, che non vedono l’ora di svegliarsi con la città coperta di bianco…