Oggi arrivano le Stazioni di Natale

Oggi arrivano le Stazioni di Natale

1535448_671280626249529_1266045321_n
Un treno di 100 artisti attraversa il XIV Municipio
Lunedi 23 Dicembre dalle 12 alle 19 nelle stazioni di Balduina, Monte Mario, Ottavia e Gemelli. Questo evento è pensato per animare con insolite performance artistiche – soprattutto musicisti, ma anche attori – il municipio Roma XIV in occasione delle festività natalizie 2013.Si vuole così valorizzare il patrimonio urbanistico municipale, trasformando le strade e le stazioni del territorio nel “palcoscenico” di due insolite giornate di espressione artistica di assoluta qualità, di aggregaz…ione ed inclusione. Si coinvolgeranno così tutti i cittadini/passanti direttamente nei luoghi dei loro abituali spostamenti quotidiani, che acquisteranno una nuova valenza.

La direttrice creata dal trenino FL3, che attraversa il territorio e lo mette in comunicazione, verrà riproposta in una veste di “direttrice dell’arte e della musica”; unendo idealmente questi importanti snodi territoriali della mobilità locale e valorizzandoli in chiave artistica e di espressione culturale.

Si svolgeranno dalle 12 alle 18 del giorno 23 dicembre delle performance musicali nelle stazioni FL3 di BALDUINA, MONTEMARIO, GEMELLI E OTTAVIA.

La proposta artistica abbraccerà tutti i generi musicali per stimolare e solleticare i diversi gusti e sensibilità: dal gospel al folk, dal rock’n’roll alla musica classica fino alla banda di strada: popolare e colto, tradizionale ed innovativo si intrecciano per le strade e le stazioni di questa bella e complessa periferia romana per un messaggio di valorizzazione, aggregazione e di rilancio culturale.

Interverranno giovani interpreti affermati in ambito locale e nazionale affianco ad artisti professionisti provenienti dai più diversi contesti (si va da varie formazioni corali all giovane solista talento del Conservatorio Santa Cecilia al quartetto gospel, dai performers di freestylesoccer che fanno parte della nazionale italiana sino ad un trio di musica manouche. Tutti questi artisti (in totale saranno più di 100) si uniranno in questa manifestazione dinamica e inusuale, per rallegrare l’atmosfera del territorio grazie alle loro indiscusse abilità espressive.

Alla fine della manifestazione il “treno” diventerà davvero un veicolo che attraversa ed unisce il territorio da nord a sud anche in chiave artistica, ed occasione di incontri, performances coinvolgenti e divertenti, cultura nell’accezione più “relazionale” del termine, inaspettate soprese.