Avviso di divieto di consumo acqua degli acquedotti Arsial nei Municipi XIV e XV

Avviso di divieto di consumo acqua degli acquedotti Arsial nei Municipi XIV e XV

Avviso di divieto di consumo acqua degli acquedotti Arsial nei Municipi XIV e XV

Clicca sull’immagine per leggere l’intero documento. Le strade coinvolte sono elencate nelle ultime pagine

Ci sono alcuni giornalisti che non sanno fare il loro lavoro. A cominciare dalle agenzie di stampa e poi a catena giornali e televisioni, che hanno menzionato Primavalle tra le zone raggiunte dal divieto; oltre che una DENUNCIA PER PROCURATO ALLARME, meriterebbero di fare un altro mestiere poichè non hanno neanche letto l’ordinanza, hanno fatto copia-e-incolla, un pò come si faceva a scuola quando non si era preparati; l’emergenza idrica in realtà riguarda circa 500 utenze al di fuori del GRA, in zone servite dalla rete di acquedotti regionali ARSIAL  (non gli arrivano bollettini di pagamento ACEA).

Roma è servita dai soli Acquedotti del Peschiera ed Acqua Marcia, nei momenti di emergenza idrica(soprattutto l’estate), anche dall’Acquedotto di Bracciano (attraverso il Centro Idrico di Ottavia, conosciuto da tutti come “il fungo”). Ma non siamo in emergenza idrica e l’acquedotto interessato dal divieto per tutto il 2014 è l’acquedotto regionale ARSIAL.

Roma, 28 febbraio – Il Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione urbana comunica che con Ordinanza del Sindaco n.36 del 21 febbraio 2014 è fatto divieto fino al 31 dicembre 2014 di utilizzare l’acqua per il consumo umano (uso alimentare e igiene personale e ogni altro utilizzo) nelle zone dei Municipi XIV (ex 19°) e XV (ex 20°), servite dagli acquedotti Malborghetto, Camuccini, Piansaccoccia, Monte Oliviero, Santa Maria di Galeria, Brandosa, Casaccia-S.Brigida, nelle more del risanamento dei predetti acquedotti da parte di Acea Ato2. L’Arsial assicurerà la fornitura di acqua per consumo umano, con punti di rifornimento sul territorio. (Fonte Comune di Roma)

Valerio Barletta (Presidente Municipio Roma XIV) “Ai fini della tutela e della salvaguardia della salute pubblica il Sindaco ha ordinato il divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano in alcune zone della nostra periferia servite dall’acquedotto Arsial. Qui di seguito l’ordinanza con il dettaglio delle vie interessate dal provvedimento nelle zone di Santa Maria di Galeria, Tragliatella, Piansaccoccia e Cerquette Grandi.”

acquanonpotabile