Il 15 marzo parte il Circolo Letterario Franca Rame a Torresina

Il 15 marzo parte il Circolo Letterario Franca Rame a Torresina

inaugurazione15marzo

Sabato 15 marzo alle ore 16.30, c\o il box LiberaLibri del Centro Commerciale Torresina si terrà l’inaugurazione di un’iniziativa tutta nuova per il nostro territorio. L’inaugurazione del Circolo Letterario Franca Rame.

Ma perchè far nascere un circolo letteraio?L’idea del circolo si vuole inserire in un contesto in cui si sta dissolvendo la nostra capacità di intessere rapporti umani veri, aggravato dal fatto che la presenza dei social ci sta abituando ad una cultura assolutamente superficiale.

In un territorio periferico, quale il nostro Municipio, la presenza di un punto culturale rappresenta un indiscutibile arricchimento del tessuto urbano e dei suoi abitanti.

Il circolo letterario vuole essere un respiro culturale dal sapore antico, tipico di quei salotti parigini del ‘700 e ‘800, che tanto grande hanno fatto la nostra cultura europea e che, con il suo libero scambio di idee sui contesti culturali, passati e attuali, vuole contribuire a sollecitare quel senso culturale oramai sorpassato e pronto ad essere dimenticato.

Qualcosa di più di una biblioteca, un luogo di incontro privato per promuovere la cultura, l’arte, la circolazione delle idee per smuovere quel substrato culturale sopito in ciascuno di noi ed educare al riciclo dei libri, grazie alla collaborazione con l’Associazione H2, già promotrice dell’iniziativa LiberaLibri, attualmente in essere nel nostro Municipio.

Il Centro Commerciale Torresina e, nello specifico, il box destinato all’iniziativa Liberalibri, infatti, saranno palcoscenico inconsueto di questo nuovo progetto, che ha lo scopo di riscoprire la bellezza di autori, grandi e piccoli, attraverso la lettura e la condivisione di alcuni testi. La partecipazione è assolutamente libera e gratuita e chiunque potrà apportare il proprio contributo consigliando testi o suggerendo una prospettiva diversa di lettura.

Organizzare queste risorse nel territorio significa rafforzare, laddove non vada proprio tessuta, la socialità; significa stimolare la curiosità e la fantasia; significa fondere cultura e amicizia in un’unica spirale. L’obiettivo è quello di creare un contenitore per numerose attività di promozione sociale e culturale. Socializziamo la cultura!

Nel corso della presentazione verranno presi i nominativi degli interessati a cui, successivamente verrà data notizia del calendario e del programma.