Venerdì 13 giugno, I love Torresina Quartaccio

Venerdì 13 giugno, I love Torresina Quartaccio

U2TributeBand

I Love Torresina Quartaccio

Venerdì 13 Giugno

Parco di Torresina

GAZEBO A

19:30/20:30       Centralità della periferia: ovvero la rete sociale per  promuovere il territorio

Tavola RotondaSicurezza, Territorio e Donne“, interverranno la Dott.ssa Francesca Monaldi, Primo Dirigente del Commissariato di Primavalle; Valerio Barletta, Presidente Municipio XIV; la Dott.ssa Maria Grazia Passuello, Presidente di Solidea; l’On. Erica Battaglia, Presidente Commissione capitolina delle Politiche Sociali e Servizi alla persona – Politiche a favore della famiglia – Politiche della disabilità – Politiche dell’immigrazione – Politiche per l’integrazione dei servizi socio-sanitari – Indirizzi Gestionali a Farmacap – Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze; Parpaglioni Loredana, Presidente Commissione delle Elette Municipio XIV.

A seguire, Pasolini incontra la periferia, proiezione del video Periferie Corsare, di Niccolò Carosi, con introduzione di Marco Della Porta, Assessore alle Politiche Culturali, ai rapporti con le Istituzioni, le Biblioteche e le Accademie, alla Valorizzazione dei Talenti e del Patrimonio Umano Municipio XIV.

21.00/ 23.00                      L’Irlanda dietro l’angolo: We2                            

Live dei “We2”, Tribute band U2 che regalerà a tutti l’emozione di riascoltare diversi brani anni ’80 del più famoso gruppo Rock di Irlanda.

 

GAZEBO B (spazio bimbi)

17:30/ 19:30                 Divertiti, Inventa, Rispetta

Laboratorio, intrattenimento creativo sull’uso e la manipolazione dei materiali da riciclo, a cura di Cristina Agliani, Presidente Commissione Commercio Municipio XIV.

Mostra fotografica permanente a tema libero presentata del Circolo Fotografico Fontana Candida dal titolo “Punti di vista”. Una proposta culturale che ha raccolto l’interesse di molti appassionati.

Mostra pittorica permanente di Alessandra Taborra. Poliedrica pittrice e scenografa, le sue opere rappresentano la ricerca artistica tra forma – materia e colore. Un mondo di emozioni, suggestive e forti,  che catturano lo sguardo dello spettatore per accompagnarlo nel viaggio dell’astratto.