Parco per Tutti a Torresina grazie ad ACEA
Parco x Tutti a Torresina

Parco per Tutti a Torresina grazie ad ACEA

Dopo la campagna di sensibilizzazione sociale “Vuoi il mio posto? prendi il mio handicap!” dello scorso anno finalizzata al rispetto dei parcheggi per disabili, a Torresina si continua ad immaginare un quartiere vivibile, a misura di tutti.  All’apertura della Festa di Inizio Estate 2015 è stato presentato il progetto di Parco inclusivo, un Parco progettato per permettere a tutti i bambini di giocare insieme. A presentare il PARCO x TUTTI,  il presidente del Comitato Torresina Antonio Picciau e l’architetto Amina Pallotti, cittadina, residente di Torresina e mamma di un bambino disabile. “Non deve essere più una utopia vedere bambini con disabilità nei parchi giochi, bambini che corrono con i loro piedini con le stampelle o con la loro carrozzina senza distinzione, difficoltà, imbarazzo “, ha scritto Amina Pallotti nella presentazione del progetto.

Il progetto ha partecipato al bando aperto a cittadini e associazioni “Acea per Roma”, risultando fra i tre vincitori nel Municipio XIV.

PROPOSTA PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCO INCLUSIVO ( Arch. AMINA PALLOTTI)

La Convenzione ONU sui diritti del bambino dichiara che: “Gli stati partner rispettano e favoriscono il diritto del bambino a partecipare pienamente alla vita culturale ed artistica ed incoraggiano la fornitura di uguali opportunità per le attività ricreative e di tempo libero”.

L’articolo 31 riconosce i diritti del bambino a dedicarsi al gioco, e l’articolo 2 afferma che non ci dovrebbe essere nessuna discriminazione dei bambini a prescindere dalla loro disabilità. Da qui nasce la necessità di realizzare spazi accessibili ed adatti, in un ambiente ‘a misura di bambino’, con arredi e spazi alla sua altezza ed all’interno di un quartiere di nuova impronta che da sempre rispetta e lotta per l’uguaglianza e l’abbattimento delle barriere architettoniche, Torresina in Roma.

Come cittadina con diritti e doveri morali e legali , come Architetto, ma soprattutto come mamma di un bambino diversamente abile, sento la necessità di fare in modo che mio figlio e tutti i bambini, indipendentemente dalla loro capacità neuromotoria, possano raggiungere il proprio potenziale attraverso la consapevolezza dello spazio che li circonda, attraverso il gioco e lo scambio emozionale e relazionale con tutti i propri coetanei. Tutto ciò è possibile creando spazi di gioco inclusivi. Sono aree attrezzate dove i bambini con disabilità, fisiche o sensoriali o con problemi di movimento possono giocare e divertirsi in sicurezza, insieme a tutti gli altri.

Per gioco inclusivo si intende un’attrezzatura che può essere utilizzata da una vasta gamma di utenti aventi diverse abilità, senza adattamenti particolari, senza progettazioni speciali. Questa è la differenza tra un gioco inclusivo ed un gioco per disabili, la progettazione, studiata per consentire ai bambini di divertirsi assieme, senza barriere e senza divisioni. L’alternativa è l’esclusione, scorretta e indesiderabile, che colpisce i bambini con disabilità e le loro famiglie, prima nel gioco e successivamente nella vita. I parchi giochi inclusivi consentono l’abbattimento delle barriere architettoniche mediante rampe di accesso, percorsi per bambini ipovedenti, percorsi tattili, vasche rialzate per l’orticoltura, scivoli a doppia pista, tutto studiato per consentire ai piccoli con diverse abilità di giocare ed imparare assieme ai propri amici, fratelli e genitori.

I giochi proposti in questo parco inclusivo comprendono castelli, navi e torri con rampe al posto delle scale, i pannelli sensoriali sono posizionati ad altezza tale che possano essere utilizzati anche da chi sta seduto così come i tavoli pic nic, le sabbiere o le piste per biglie e/o automobiline. Percorsi con tunnel giganti il cui accesso è possibile anche alle carrozzine, giostrine girevoli che possono essere utilizzate da tutti, altalene comuni e tanto spazio libero.

Sono giochi che non dividono, non diversificano, non escludono ma includono tutti i bambini. Non deve essere più una utopia vedere bambini con disabilità nei parchi giochi, bambini che corrono con i loro piedini con le stampelle o con la loro carrozzina senza distinzione, difficoltà, imbarazzo.

DESCRIZIONE TECNICA GIOCHI PARCO INCLUSIVO
PISTA BABY SPRINT Percorso multifunzione per tricicli, adatto ai bambini più piccoli ed agli utenti diversamente abili. Viene realizzato con speciali piastre elastiche in granuli di gomma perfettamente resistenti alle intemperie e con superficie permeabile antisdrucciolo. Lo spessore delle piastre é di 30 mm, per evitare fastidiose flessioni ed avvallamenti.Il percorso é completo di varie attrazioni
BACHECA Bacheca bifacciale in legno composta da 2 montanti e traverse incastrate in superwood sezione 95 x 95 mm e da una tabella di affissione realizzata in legno multistrato per esterno. Completa di copertura anti-intemperie, di elementi di rifinitura e ferramenta zincata a caldo. La struttura va fissata a terra mediante fondazioni in calcestruzzo. Misura utile della tabella: 72 x 102 cm. La tabella è personalizzabile con incisioni, serigrafie, stampe su pannelli in legno, alluminio, plastica, vetro o altri materiali.
PIC NIC DISABILI Solido gruppo d’arredo in legno costituito da un tavolo, con prolungamento per permettere lo stazionamento di una o due carrozzine per disabili, con panchine incorporate. Il telaio, molto robusto e stabile é composto da elementi sezione 7 x 9 cm fissati ad incastro, i ripiani del tavolo e delle panche sono costituiti da tavole piallate sezione 4,5 x 14 cm. I bulloni passanti sono incassati nel legno e dotati di tappo protettivo in polietilene. Tutti gli spigoli sono arrotondati.
CASTELLO MELO Castello composto da due torri di gioco accessoriate a forma di grossi alberi da frutta, accessibile attraverso tre comodi ripiani dotati di asole che permettono il primo approccio al superamento dei gradini, anche con l’aiuto delle mani. Il collegamento tra le due torri è realizzato mediante un ponte sospeso da terra realizzato in funi sintetiche con anima metallica. Le maglie a rete del ponte (a doppio strato) sono state studiate per permettere il transito con la massima sicurezza, anche ai bambini più piccoli. I montanti della torre sono realizzati in legno bilama a sezioni contrapposte 90×90 mm con angoli arrotondati. Il piano rialzato è realizzato in assi di legno spessore 35 mm. Il castello è dotato di una pista di scivolamento, realizzata in laminato, presenta un’inclinazione sicura e divertente studiata per tutte le età infantili. L’altezza di caduta, inferiore ai 60 cm, permette l’utilizzo del gioco non solo all’aperto ma anche su superfici solide come quelle degli spazi interni.
GALEONE Gioco multifunzione su più livelli con un accesso adatto anche ai disabili. La torretta di comando posta a 150 cm da terra, dotata di timone e balaustre, è accessibile attraverso una rete di arrampicata inclinata in funi colorate con anima in acciaio. La discesa avviene attraverso uno scivolo in polietilene colorato lunghezza 310 x h 150 cm, completo di sbarra di sicurezza anti-caduta. Il gioco è completo di due alberi con bandierina colorata, un banchetto – mercatino, due panchette ed una parete di arrampicata climbing con appigli per bambini. La struttura portante del gioco è realizzata in legno a sezioni contrapposte spessore 90×90 mm dotata di staffa in acciaio zincato per il fissaggio al terreno. La tinta del gioco é stata appositamente studiata per un corretto inserimento nell’ambiente naturale di parchi pubblici, scuole ed aree verdi.
ANGOLO INCONTRI Gioco inclusivo studiato per la socializzazione, il riposo ed il gioco composto da due piani di gioco triangolari posti a 25 e 40 cm da terra, facilmente accessibili da utenti con diverse abilità. La forma di questo gioco, ispirato al tema naturale delle foglie, comprende cinque grandi foglie in legno colorato posizionate ad altezze diverse sui montanti delle torri. I montanti del gioco sono realizzati in legno bilama a sezioni contrapposte spessore 90×90 mm e sono dotati di staffa in acciaio zincato per il fissaggio al terreno. Tutta la ferramenta visibile è realizzata in acciaio inox, la bullonatura é incassata nel legno e dotata di tappo protettivo in polietilene. La tinta del gioco è stata appositamente studiata per un corretto inserimento nell’ambiente naturale di parchi pubblici, scuole ed aree verdi.
GARDEN BOY  Elemento decorativo e funzionale per il gioco e la socializzazione, ideale per giochi di ruolo, utilizzo negli orti botanici ed in tutti gli spazi frequentati da bambini da 2 anni in su. E’ composto un palo cilindrico Ø 13 cm decorato per ottenere l’esclusiva forma di un omino dotato di cappello, occhi, naso e bocca. L’ampio ripiano a forma ovale è composto da una trave lamellare spessore 90 mm con piedi di supporto in tubolare di acciaio zincato. Le tinte ecologiche utilizzate nella colorazione sono a base d’acqua. Il piano di gioco è ampio ed accessibile lungo tutto il perimetro. L’altezza daterra può essere regolata secondo le necessità.
ALTALENA CESTONE YOUNG Divertente altalena particolarmente studiata per il gioco di gruppo, ideale per la socializzazione durante l’attività all’aperto di scuole e parchi pubblici. La struttura portante è realizzata in legno fuori cuore a sezioni contrapposte di 90×90 mm con angoli arrotondati. La trave orizzontale portante è realizzata in legno lamellare sezione 90×180 mm. Il cestone Ø 100 cm, può contenere 4 – 6 bambini ed é composto da un intreccio di funi sintetiche colorate con anima interna in acciaio, con anello interno in alluminio. Le catene di sostegno sono dotate di doppio aggancio di sicurezza con perni cardanici realizzati interamente in acciaio inox.
PRIMIPASSI DOPPIO Attraverso la curiosità di forme e colori, questo gioco stimola l’attività motoria dei più piccoli. Le “stazione” più passa può essere raggiunta anche “gattoni” ed è dotata di diversi accessori rotanti che favoriscono la gestualità dei più piccoli. La seconda “stazione” è raggiungibile solo da chi si mette in piedi, la traversa inclinata aiuta i bambini in questa fondamentale tappa della loro crescita. I montanti sono realizzati in legno bilama a sezioni contrapposte sezione 90 x 90 mm con angoli arrotondati e vanno fissati al terreno Le parti figurative sono realizzate in polietilene con spigoli arrotondati. Il tema del gioco è ispirato alla frutta, per un migliore e fantasioso inserimento negli spazi ludici, sia interni che all’aria aperta.
SPECCHIO MAGICO di chi si specchia, rende questo gioco molto divertente per i piccoli ma anche per i più grandi. E’ realizzato in acciaio inox lucido, con cornice in legno. Struttura portante composta da elementi sezione 70×140 mm con angoli arrotondati. Può essere inserito modularmente in tutte le casette, torri, labirinti e castelli della Linea Young.
GIOCHI A MOLLE Gioco a molla raffigurante un elefante, dotato di schienale e quindi adatto anche ad utenti con lievi disabilità, realizzato in polietilene spessore 20 mm, molto resistente alle intemperie, all’usura ed alle azioni vandaliche. La molla in acciaio temperato spessore 20 mm, é dotata di dispositivo anti-schiacciamento e viene fissata a terra con apposito telaio in acciaio zincato a caldo. Le maniglie con anima interna in acciaio e le finiture molto curate nei particolari, sono realizzate in polietilene di altissima qualità. Tutta la bullonatura di fissaggio é protetta con appositi copri-dadi che evitano infiltrazioni e manomissioni. Considerata la qualità e la robustezza dei materiali utilizzati, questo gioco non richiede manutenzioni.
GIOSTRA FIORELLA Esclusiva e divertentissima giostra a forma di fiore colorato. L’attrezzo è dotato di un ampio ripiano rotante sul quale sono fissati tre maniglioni curvi per creare diverse situazioni di gioco per i grandi ed offrire la massima sicurezza ai i più piccoli. Appoggiando un piede sulla pedana centrale è possibile far ruotare la giostra spingendo con l’altro piede sul terreno (movimento skate-board). I bambini più grandi possono anche correre attorno alla giostra, spingendo con le mani sulle sbarre e dopo salirci sopra con un balzo. Chi si siede sul fiore centrale si aggrappa alle sbarre laterali godendosi il divertente movimento centrifugo. Telaio in acciaio zincato a caldo e verniciato, seduta in polietilene, pedana in alluminio anti-sdrucciolo. Considerata la qualità e la robustezza dei materiali utilizzati, questo gioco non richiede manutenzioni.