Ultime News

Il Consorzio Montecoccia restituisce l’Iva anticipata

Stanno arrivando in questo periodo le lettere del Consorzio Montecoccia che annunciano il rimborso dell’Iva anticipata al fisco al momento della prenotazione degli alloggi in cooperativa. I rimborsi in questione, al netto delle tasse e delle spese di gestione, riguardano soltanto i soci (o ex) delle ex cooperative consorziate a Montecoccia. Montecoccia ha sempre dichiarato che avrebbe iniziato a rimborsare l’IVA ...
Continua a leggere »

Ta.Ri.: niente mora fino a metà settembre

– Il 2 luglio scorso il Consiglio comunale ha approvato due delibere sul nuovo regolamento e sull’adeguamento della TaRi (Tariffa Rifiuti). Considerato che le bollette sono state recapitate in date molto ravvicinate alle scadenze (30 luglio e 13 agosto), per di più nel periodo estivo nel quale molte famiglie sono in vacanza, Ama comunica che non verranno applicate more o ...
Continua a leggere »

Sicurezza: Guida della Polizia Svizzera

Vi auguriamo buon ferragosto in compagnia di una Guida della Polizia Svizzera, un piccolo Manuale per la prevenzione dal crimine. In verità questo opuscolo prodotto dal Centro svizzero di prevenzione della criminalità (CSPC) nel 2001. Buona lettura! Proteggersi da ladri e malviventi       Non aspettare di essere coinvolti in un reato, ma giudicare correttamente i rischi ed i pericoli, ...
Continua a leggere »

Perchè proprio a me?

«Perchè proprio da me?» si chiedono spesso le vittime di un furto. Ignorano che i ladri non fanno distinzioni tra ricchi e poveri. Risparmiatevi i danni e i disagi causati da un furto con scasso al vostro domicilio. Questo opuscolo vi fornisce preziosi consigli e utili informazioni sul comportamento da adottare e le misure da prendere per ridurre il rischio ...
Continua a leggere »

Occhio ai ladri!

Un furto nella casa che si crede sicura non significa soltanto un danno materiale ma, spesso,porta anche a traumi che pesano come un macigno su chi l’ha subì to. Molti furti, però,potrebbero essere evitati se si osservassero alcune semplici regole. Ancora oggi la maggior parte dei ladri entra attraverso porte poco sicure o finestre aperte. Anche l’esperienza della polizia dimostra ...
Continua a leggere »