Critical Ferragosto

Dove avete passato il Ferragosto?

Città, mare o montagna? Ovunque voi siate stati, non avrete di certo passato il vostro (poco) tempo libero a pulire marciapiedi.

Eppure non è andata ovunque così; a Torresina per esempio, un anonimo residente (che per abbraviare chiameremo l’anonimo) armato di guanti, si è messo ad estirpare erbacce dai marciapiedi… Praticamente un’azione stile Critical Garden, ma fatta per estirpare più che per seminare, portata avanti a ferragosto, praticamente un Critical Ferragosto… O Ferragosto critical, fate voi…

Pare che l’anonimo, prima di dileguarsi, abbia ripulito dalle erbacce alcuni marpiapiedi, riempendo un paio di sacchi di vegetali. Qualcuno lo ha sentito parlare di “finestre rotte” e ci auguriamo che non si riferisse all’articolo  pubblicato alla vigilia di ferragosto.

Se così fosse ci scuseremmo con tutti gli indifferenti che popolano le nostre città, invitandoli caldamente a NON leggere quell’articolo.

P.s. Un particolare ringraziamento alla signora Maria, del Bar Alchimista, per essere rimasta aperta la mattina di Ferragosto! E’ stata come un raggio di sole in un cielo di saracinesche abbassate.