Sciopero trasporto pubblico 22 luglio a Roma

Sciopero Autobus

Uno sciopero nazionale di 24 ore del trasporto pubblico è in programma per venerdì 22 luglio. La protesta, indetta dalle organizzazioni sindacali Filt, Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Fast Confsal e Faisa Cisal, coinvolgerà i lavoratori Atac, Roma Servizi per la Mobilità e Roma Tpl.

Venerdì 22 luglio, quindi, dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio in città saranno a rischio bus, tram, metrò, ferrovie urbane Roma Lido, Termini Giardinetti e Roma Civita-Castellana Viterbo, le linee periferiche gestite da Roma Tpl e i servizi gestiti dall’Agenzia per la Mobilità.

Già nella notte di giovedì 21 saranno possibili disagi per i collegamenti bus notturni, le linee identificate dalla lettera “n”.

Venerdì 22 luglio poi, in occasione dello sciopero del trasporto pubblico, le Zone a traffico limitato diurne di Centro storico e Trastevere non saranno attive. Regolarmente in funzione, invece, tutte le Ztl notturne: Centro, Trastevere, Monti, Testaccio e San Lorenzo. 

Giovedì 21 luglio invece la protesta è in programma in Cotral, che gestisce il trasporto pubblico extraurbano su gomma.

Per i bus Cotral giovedì 21 dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio il servizio potrà subire sospensioni o riduzioni. La ripresa del servizio potrà subire ritardi per questioni tecnico-logistiche. 

Per quel che riguarda le Ferrovie dello Stato, la protesta è in programma dalle 21 di giovedì 21 luglio alle 21 di venerdì 22 luglio. Sui treni regionali, saranno effettuati i servizi essenziali nelle fasce a maggiore mobilità pendolare: dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21 del 22 luglio. Sarà comunque assicurato il collegamento tra la Capitale e l’aeroporto internazionale di Fiumicino, con il servizio Leonardo Express o con pullman sostitutivi. Per maggiori informazioni, a disposizione il numero verde 800892021 o il sito internet www.fsnews.it

Nella protesta di venerdì 22 è coinvolto il personale viaggiante e interno, compresi addetti alla verifica dei titoli di viaggio, addetti ai parcheggi, ausiliari del traffico e lavoratori delle biglietterie. Per quanto riguarda l’Agenzia per la Mobilità, venerdì 22 luglio potranno esserci ripercussioni per: sportello al pubblico di piazzale degli Archivi 40, contact center 0657003, numero verde persone con disabilità 800154451, box informazioni di Termini e Fiumicino e check-point bus turistici. Sono esclusi dallo sciopero portieri, guardiani, addetti ai centralini telefonici e ai servizi di sicurezza compresi quelli delle metropolitane.

(dal sito Roma Mobilità)